Spezyale e Le Costantine

Spezyale & Le Costantine

Spezyale & Le Costantine

Il profumo di lavanda del bucato appena lavato è in grado di riportare l’emozione a ritroso fino ai tempi dell’infanzia. La carezza delicata del lino sulla pelle è segno che è giunta un’altra estate.
I tessuti, lo sappiamo bene, vestono come un abbraccio la quotidianità e la memoria delle persone.
Quale miglior vestito sarà allora quello che avvolge la casa, territorio sacro del quotidiano?
Lino, seta, cotone, velluto disegnano gli interni dei progetti firmati Spezyale. Nelle nostre case le ante degli armadi e delle credenze, le porte e i separé stabiliscono un gioco di texture e colori con i rivestimenti di divani, poltrone e pouf in modo da creare un unico, grande spazio emozionale.
Una fonte d’ispirazione privilegiata per questo nostro lavoro è un’azienda che sorge a Casamassella, a pochi chilometri da Otranto, che ha fatto dell’antica arte della tessitura un campo aperto di sperimentazione contemporanea. Le Costantine è un vasto progetto di valorizzazione del territorio e delle tradizioni pugliesi che prende avvio nel secolo scorso dall’opera filantropica di Carolina De Viti De Marco e della sua famiglia, che qui avviarono un’attività organizzata coinvolgendo le donne del luogo. Oggi Le Costantine è una fondazione a cui fanno capo progetti di ospitalità, formazione e, naturalmente, una preziosa tessitura, “Cantando e amando”, nata nel 2002 riaprendo gli archivi e riattivando i telai originali. Dall’incontro con Maria Cristina Rizzo, cuore e anima de Le Costantine, è nata una feconda collaborazione che si mette alla prova, oggi, negli interni firmati Spezyale.
Il progetto pilota è finito sulla copertina del numero di giugno 2017 della rivista “Ville e casali”.
Entrati nel laboratorio di Casamassella è stato amore a prima vista. È strabiliante la magia che riesce a produrre un solo filo che danza legato a un vecchio telaio a mano. Esperienza, capacità e senso pratico: è quanto serve per rendere ancora possibile, nel terzo millennio, la produzione di tessuti straordinari perché irripetibili, oltre che di altissima qualità.
Per noi, che lavoriamo esclusivamente su progetti unici, l’artigianalità de Le Costantine è stata immediatamente una nuova linfa vitale. Se questa ci offriva il meglio della tradizione pugliese, Spezyale era in grado di “cucire” quel passato ai saperi e alle ispirazioni internazionali che vengono dalla contemporaneità.
Così, abbiamo provato a rimetterci tutti in gioco. Siamo andati a sbirciare tra gli archivi dei disegni  custoditi a Casamassella e abbiamo proposto nuovi colori e materiali da abbinare alle texture originali.
Nella lamia di Fasano terreno di sperimentazione sono stati le chiusure delle dispense, una madia a muro, gli armadi delle camere, una poltrona barocca e altre sedute. Abbiamo voluto giocare con il rosso, il verde, l’ocra gialla e la terra bruciata, i colori della campagna pugliese che sembrano emersi dallo spazio circostante per depositarsi delicatamente sulle stoffe. Un progetto semplice ed elegante, che rispetta il gusto dei committenti.
Oggi, dopo questa prima collaborazione, siamo pronti a proseguire il gioco con progetti nuovi e che vorremmo fossero sempre più arditi. Idee come intrecci già pronti a diventare incantevoli tessuti d’arredo.

 
Spezyale e Le Costantine

Spezyale e Le Costantine

Spezyale e Le Costantine

Spezyale e Le Costantine

Spezyale e Le Costantine

SEND MESSAGE

Name (required)

Email (required)

Subject

Message

×

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi